Search
Generic filters
Search
Generic filters
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su email

CAMBIO DI STAGIONE: 5 TRUCCHI FACILI

Quando arriva il cambio di stagione c’è un evento immancabile che aspetta, puntuale come i fiori a primavera. È arrivato il momento di fare il cambio armadio! A volte può sembrare una procedura faticosa che ci mette sempre un po’ in crisi. Come renderlo il più veloce ed efficace possibile? E cosa serve per scivolare sulla tabella di marcia senza intoppi?

Ecco i segreti (da copiare) per affrontare il cambio di stagione senza stress:

• To Do List & Nécessaire

Quello che ci serve per iniziare è una breve lista delle cose da fare, meglio se con la giusta musica in sottofondo. Serviranno scatole o scatoloni molto resistenti, sacchi per conservare gli abiti più delicati, delle grucce, detergenti e tanta tanta forza di volontà!

• Fuori tutto!

Prima di ogni altra cosa, è necessario vuotare ogni angolo dell’armadio, spostando tutti i vestiti in un unico posto. La montagna di abiti accumulati aiuterà a rendere il punto successivo decisamente più semplice!

• Swap party? Sì, grazie
Di tutti i vestiti che si posseggono c’è sempre una buona parte che è resta inutilizzata. Liberarsi del superfluo è una pratica che fa bene anche alla mente, oltre che allo spazio vitale. Riciclare, dare in beneficenza o scambiare gli abiti con le amiche renderà il lavoro più divertente. Senza dimenticare che regalerà una nuova seconda vita a quello che non si usa più!

• Pulizia a 360°
Ora che tutto lo spazio è stato svuotato è ora di passare alla pulizia dell’armadi. Bisogna armarsi di detergenti (e olio di gomito) per rimuovere la polvere e pulire a regola d’arte ripiani, cassetti e superfici. Un trucchetto in più: utilizzare foglietti profumati o spray farà sì che i vestiti risulteranno profumati più a lungo. In alternativa basta mettere nei cassetti piccole saponette, come facevano le nonne. E una volta che ogni angolo sarà perfettamente asciutto, possiamo passare all’ultimo punto!

• Ottimizzare lo spazio

Tutti gli abiti invernali vanno lavati e lasciati asciugare completamente, prima di essere riposti. L’ideale è sistemarli in contenitori capienti, lasciando sempre un po’ di spazio vuoto evitando che si schiaccino troppo.
Parola d’ordine: catalogare! Suddividere tutto per tipologia aiuta a ritrovare facilmente ciò che serve, senza fatica. Per avere il capo giusto al momento giusto si può facilmente creare un’armonia visiva, usando la disposizione in verticale. In questo modo sarà più semplice avere una visione completa ed abbinare i capi come in una boutique!

scegli la tua regione per conoscere
le offerte a te riservate