Agevolazioni Fiscali per Gli aventi diritto

Detrazione Irpef 19%

Oltre all’agevolazione Iva alle persone disabili, è riconosciuta una detrazione dall’Irpef pari al 19% delle spese sostenute per l’acquisto di dispositivi medici.

Esempi di Dispositivi Medici secondo il decreto legislativo n. 46 del 1997

  • Lenti oftalmiche correttive dei difetti visivi
  • Montature per lenti correttive dei difetti visivi
  • Occhiali premontati per presbiopia
  • Apparecchi acustici
  • Cerotti, bende, garze e medicazioni avanzate
  • Siringhe
  • Termometri
  • Apparecchio per aerosol
  • Apparecchi per la misurazione della pressione arteriosa
  • Penna pungidito e lancette per il prelievo di sangue capillare ai fini della misurazione della glicemia
  • Pannoloni per incontinenza
  • Prodotti ortopedici (ad es. tutori, ginocchiere, cavigliere, stampelle e ausili per la deambulazione in generale ecc.)
  • Ausili per disabili (ad es. cateteri, sacche per urine, padelle ecc..)
  • Lenti a contatto
  • Soluzioni per lenti a contatto
  • Prodotti per dentiere (ad es. creme adesive, compresse disinfettanti ecc.)
  • Materassi ortopedici e materassi antidecubito

Esempi di Dispositivi Medico Diagnostici in Vitro (IVD) secondo il decreto legislativo n. 332 del 2000

  • Contenitori campioni (urine, feci)
  • Test di gravidanza
  • Test di ovulazione
  • Test menopausa
  • Strisce/Strumenti per la determinazione del glucosio
  • Strisce/Strumenti per la determinazione del colesterolo totale, HDL e LDL
  • Strisce/Strumenti per la determinazione dei trigliceridi
  • Test autodiagnostici per le intolleranze alimentari
  • Test autodiagnosi prostata PSA
  • Test autodiagnosi per la determinazione del tempo di protrombina (INR)
  • Test per la rilevazione di sangue occulto nelle feci
  • Test autodiagnosi per la celiachia

Le istruzioni dell’Agenzia delle Entrate riguardanti la detrazione dei
dispositivi medicinali indicano che la detrazione spetta se la spesa è
certificata da fattura o da documento commerciale di vendita o prestazione
recante l’indicazione del proprio codice fiscale (“scontrino parlante”) in
cui devono essere specificati:
• la natura del bene acquistato,
• la quantità dei prodotti acquistati
Si fa esplicita raccomandazione di far riferimento al proprio
commercialista / CAF per qualunque comportamento o decisione in merito.

Per la detrazione IRPEF gli aventi diritto dovranno presentare solo il tesserino del Servizio Sanitario Nazionale per l'emissione dello scontrino "parlante"

IVA AGEVOLATA AL 4%

Tra le agevolazioni previste per le persone affette da incontinenza funzionale permanente, è possibile acquistare con l’IVA agevolata al 4%i pannoloni per incontinenti e le traverse assorbenti.

Per poter usufruire dell’IVA ridotta è necessario registrarsi al portale di Acqua&Sapone prima dell’acquisto.

Una volta che ti sarai registrato la tua spesa per gli ausili sarà ancora più semplice da Acqua&Sapone. 

Tieni a portata di mano: 

  • tessera sanitaria
  • documento di identità
  • certificato di invalidità ed eventuale bolla/documento di consegna fornitura ausili rilasciati dalla ASL

Per eventuali chiarimenti potete contattarci attraverso il form​