fbpx
Search
Generic filters
Search
Generic filters

Sorridi! Alle tue gengive ci pensa Mentadent Tecnic Soft

Con l’arrivo della primavera diamo inizio alle grandi pulizie che per me significa che è arrivato il momento di prendere appuntamento dal dentista per la consueta seduta di igiene dentale. Di solito, la faccio due volte all’anno, capita anche tre, perché io la vivo come un momento di puro relax; una coccola che mi concedo come se andassi a fare un massaggio o la messa in piega dal parrucchiere.

Forse non mi crederete, ma tra la ceretta e la pulizia dei denti io preferisco la seconda. Sì, le vedo le vostre facce sorprese e incredule, ma se ci pensate bene alla fine te ne stai lì, sdraiata sulla poltrona con gli occhi chiusi mentre l’igienista ti pulisce ben bene denti e gengive e non devi far altro che rilassarti. Alla fine, la sensazione di freschezza che ti rimane in bocca è davvero insuperabile.

 Certo, capisco che molti non la vivano come un’esperienza così piacevole e rilassante, io sono un caso particolare, me ne rendo conto; ciò non toglie però, che sia un trattamento importante se non fondamentale a cui bisognerebbe sottoporsi almeno una volta all’anno. Soprattutto se, come me, si hanno le gengive sensibili e sempre arrossate.

Spesso infatti tendiamo a trascurare le nostre gengive. Quando ci laviamo i denti siamo frettolosi e usiamo maldestramente lo spazzolino. È una cattiva abitudine che purtroppo facciamo fatica ad abbandonare, ma davvero, se ci prendessimo cura maggiormente della nostra igiene dentale eviteremmo diversi appuntamenti sgradevoli dal nostro dentista.

Come fare? Allora, partiamo dal presupposto che per avere un sorriso bello e sano bisogna combattere placca e batteri quotidianamente, usando gli strumenti di igiene orale adeguati. A me la dottoressa ha consigliato uno spazzolino manuale davvero efficace: Mentadent Tecnic Soft. Secondo lei, e vi assicuro che l’ho provato e posso confermare, è adatto a tutti soprattutto a chi ha problemi di sensibilità e gengive delicate.

A prima vista può sembrare uno spazzolino come tanti ma a differenza degli altri le sue setole sono arrotondate e morbide e riescono ad arrivare in tutte le zone della bocca, rimuovono la placca e sono delicate sul bordo gengivale.

Il manico ha una tripla angolazione che permette di spazzolare con maggiore precisione tutti i denti, raggiungendo anche quelli posteriori dove di solito si sedimenta più placca, perché è una zona difficile da raggiungere con i normali spazzolini.

Rimuovere la placca, oltre a salvaguardare la salute delle nostre gengive, sicuramente aiuta ad eliminare anche l’alito cattivo. A volte però, l’alitosi non dipende solo dai denti ma dalla lingua. Proprio così, non avete idea quanti batteri si annidano sulla lingua, che va pulita e massaggiata regolarmente con apposito attrezzo. Niente paura, Mentadent Tecnic Soft è dotato sul dorso anche di un pulisci lingua che rimuove tutti i batteri causa dell’alito cattivo.

Se volete saperne di più, guardate questo video di presentazione dello spazzolino Mentadent Tecnic Soft della mia igienista dentale. E ricordatevi: il nostro sorriso è l’abito più bello che possiamo indossare. Prendetevene cura.

complimenti

la tua candidatura è stata inviata

Ti contatteremo se il tuo contatto verrà sorteggiato per partecipare ad Acqua & Sapone Experience

scegli la tua regione per conoscere
le offerte a te riservate